Realizzazione di modelli in scala

Realizzazione di un modello dettagliato in scala 1:6 di una macchina a controllo numerico ai fini di marketing, per essere trasportata facilmente: per l'esposizione in fiera o gli agenti di vendita.

1 | Definizione delle specifiche del progetto

Dopo aver firmato un patto di riservatezza il cliente ci ha fornito, in formato step, l'assembly del progetto della macchina originale e le informazioni sulle colorazioni richieste delle varie parti del modello finale.
Abbiamo così avuto tutti i dati necessari per la definizione delle specifiche su quali tecnologie andranno impiegate nella realizzazione del progetto:

  • Stampa 3D a fusione di filamento

  • Stereolitografia per i dettagli più piccoli

  • Verniciatura

  • Minuteria per i dettagli realistici

briefing progetto stampa 3D

2 | Suddivisione del modello 3D in parti stampabili

Una volta definiti i parametri che devono essere soddisfatti sul modello finale abbiamo svolto il lavoro di suddivisione dei vari pezzi.

Abbiamo esportato ogni file in scala 1:6 ed è stata creata la distinta base delle lavorazioni da fare attribuendo ogni file ad una specifica macchina basandoci su colore, dimensione e finitura richiesta.

Una volta definiti i materiali da utilizzare con il Cliente abbiamo stimato la quantità di materia prima da impiegare nel progetto; essendo stati definiti colori molto particolari ci siamo affidati a Eumakers che ci permette di scegliere in una gamma di colori tra le più ampie al mondo.

modello 3D macchinario

3 | Realizzazione delle singole componenti

Una volta definite tutte le linee progettuali del lavoro e ricevute le forniture ordinate siamo partiti con il lavoro.

Per la realizzazione devi vari pezzi abbiamo utilizzato le macchine:

  • Ultimaker3 Extended
  • Zortrax M200
  • Witbox 2
  • Futura 750

Purtroppo la base del modello in scala risultava talmente grande da non renderne possibile la realizzazione monolitica neanche nella stampante pià grande a nostra disposizione che ci offre un piano di stampa da 400x400 mm, per cui abbiamo dovuto suddividere ulteriormente la parte per la realizzazione in 2 stampe e il successivo assemblaggio.
Tutti i pezzi creati tramite stampa 3D sono stati realizzati in ABS e PLA

  • 340 ore di stampa totali

  • 7 Kg di materiale plastico

parti stampate in 3D

4 | Assemblaggio

Le sezioni grigie sono state levigate e verniciate di colore RAL 8019 come il macchinario originale e successivamente assemblate fra di loro; l'assemblaggio è stato fatto tramite incollaggio e successivamente arricchito con dettagli realistici come le viti cromate e le barre filettate M14.

Per la base è stato necessario utilizzare lo stucco in modo tale da nascondere le congiunzioni dei vari pezzi prima della verniciatura per ottenere un risultato migliore.

Seguendo l'assembly fornito dal Cliente sono stati montati tutti i pezzi e successivamente unita la scocca in metallo (realizzata in carpenteria) e lo schermo di controllo.

Risultato Finale

Il modello in scala del macchinario esposto in fiera

Evento Live Streaming

Guarda la nosta live YouTube durante la rubrica STAMPA 3D ITALIA a cura di Fabula 3D